I reati sessuali sono una categoria di reati che ledono la libertà sessuale e l'autodeterminazione sessuale di una persona. Sono caratterizzati da “atti di natura sessuale” compiuti contro la volontà della vittima, con o senza violenza.

Il concetto di “atto sessuale” assume preminente rilevanza nel nostro ordinamento: questo è definibile come ogni condotta che si concretizza nella manifestazione esteriore di un istinto sessuale e ricomprende, pertanto, sia la “congiunzione carnale” che gli “atti di libidine”.

Più in particolare, la giurisprudenza ha fornito una definizione di atto sessuale tale da ricomprendervi, oltre ad ogni forma di congiunzione carnale, qualsiasi atto che, risolvendosi in un contatto corporeo, ancorché fugace ed estemporaneo, tra soggetto attivo e vittima, o comunque coinvolgendo la corporeità sessuale di quest’ultima, sia finalizzato e idoneo a porre in pericolo la sua libertà di autodeterminazione nella sfera sessuale, non avendo rilievo determinante, ai fini del perfezionalo del reato, la finalità dell’agente  neppure l’eventuale soddisfacimento del proprio piacere sessuale (Cass. Pen., 27/09/2007, n. 35625).

I principali reati sessuali volti a sanzionare la lesione della libertà di autodeterminazione nella sfera sessuale della vittima sono:

  • Il reato di violenza sessuale (art. 609 bis c.p.), si configura quando qualcuno, con violenza o minaccia o abuso di autorità, costringe taluno a compiere o subire atti sessuali.
    • La violenza può essere fisica o morale; infatti, la violenza consiste nell’esercizio di una qualsiasi forza diretta a vincere la resistenza opposta dalla vittima.
    • La minaccia, a sua volta, consiste nel manifesto proposito di arrecare un danno alla vittima o ad altre persone a lei care, al fine di coartare la volontà della stessa e farle accettare l’atto voluto di mira dall’agente.
    • L'abuso di autorità presuppone che il soggetto agente si avvalga di una posizione formale di superiorità o preminenza nei confronti di un altro soggetto e può derivare da un rapporto di natura professionale, educativa o familiare.
    • Se la violenza sessuale è commessa con determinate circostanze aggravanti, come la minore età della vittima o l'uso di armi, la pena è aumentata.
    • La violenza sessuale è un reato molto grave che può avere conseguenze devastanti per la vittima, ragion per cui occorre che la stessa si affidi ad un avvocato esperto per vedere tutelati i propri diritti.
  • Il reato di atti sessuali con minorenne (art. 609 quater c.p.), rappresenta una fattispecie di reato contro la libertà sessuale volta a tutelare l'integrità psico-fisica dei minori. Questa fattispecie ha carattere residuale rispetto a quella sopra descritta, trovando applicazione solo quando l’atto sessuale non sia coartato con violenza, minaccia o con induzione e la vittima sia consenziente. Il Legislatore, dunque, muove da una presunzione di incapacità di una consapevole prestazione del consenso al compimento di atti sessuali del minore.
  • Il reato di corruzione di minorenni (art. 609 quinquies c.p) tutela la sfera sessuale dei minori di 14 anni punendo condotte volte a turbarne il sano sviluppo. In particolare, ai sensi della disposizione in commento, risponde penalmente chiunque compie atti sessuali in presenza di persona minore di anni quattordici, al fine di farla assistere, nonché chiunque fa assistere una persona minore di anni quattordici al compimento di atti sessuali, ovvero mostra alla medesima materiale pornografico, al fine di indurla a compiere o a subire atti sessuali.
    • L'articolo in questione si configura come una fattispecie autonoma rispetto al reato di atti sessuali con minorenne (art. 609-quater c.p.), punendo condotte di natura diversa ma ugualmente lesive dell'integrità psico-fisica del minore.
  • Il reato di “diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti” (art. 612 ter c.p.), chiamato anche reato di “revenge porn”, introdotto nel 2019 con il c.d. "Codice Rosso", punisce la diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti. La norma incrimina la condotta di chiunque, senza il consenso delle persone rappresentate, invii, consegni, ceda, pubblichi o diffonda immagini o video a contenuto sessualmente esplicito, destinati a rimanere privati.

Il reato di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti rappresenta un tema di grande rilevanza sociale e giuridica. La tutela della riservatezza e della dignità delle persone offese richiede un'attenta analisi della fattispecie incriminata e delle questioni controverse ad essa connesse: infatti, si discute se la condotta possa integrare gli estremi di altri reati, come la violazione della privacy o la pornografia infantile.

E’ importante sottolineare come la diffusione di materiale sessualmente esplicito senza consenso può avere gravi conseguenze per la vittima, tra cui un danno alla reputazione, umiliazione e vergogna, stress e ansia, depressione e PTSD, danni economici.

Come può essermi di aiuto un avvocato penalista esperto in reati sessuali?

In tutti questi casi occorre che la vittima di reati sessuali si affidi ad un avvocato penalista esperto ed affidabile che abbia una comprovata esperienza e che possa aiutarla sia da un punto di vista psicologico che da un punto di vista giuridico.

Un avvocato penalista esperto potrà aiutare la vittima nella:

  • Comprensione del sistema legale: Le leggi che riguardano i reati sessuali sono complesse e spesso soggette a interpretazioni diverse. Un avvocato esperto in questo campo avrà una conoscenza approfondita delle leggi e delle procedure applicabili, e potrà aiutarti a capire i tuoi diritti e le tue opzioni.
  • Consulenza strategica: Un avvocato esperto può aiutarti a sviluppare una strategia per il tuo caso, tenendo conto dei tuoi obiettivi e delle tue circostanze. Potrà fornirti consigli su come affrontare le diverse fasi del processo penale, dalla denuncia alla presentazione delle prove in tribunale.
  • Rappresentanza legale: Se sei vittima di un reato sessuale, è fondamentale avere un avvocato esperto che ti rappresenti in tribunale. Un avvocato esperto conoscerà le migliori strategie per difenderti e potrà aiutarti a ottenere il miglior risultato possibile, ivi compresa la condanna del responsabile ed il risarcimento del danno.
  • Redazione e deposito dell’atto di denuncia-querela: Un avvocato esperto può aiutarti a redigere l’atto di denuncia-querela con cui portare a conoscenza dell’Autorità Giudiziaria la tua vicenda, così da dare avvio al procedimento penale a carico dell’autore del reato.
  • Ottenimento del risarcimento del danno e condanna del responsabile.

Come posso ottenere il risarcimento del danno e la condanna del responsabile?

Nel processo penale, la vittima dei reati sessuali può ottenere il risarcimento del danno, a seguito della condanna dell’autore del reato, mediante un atto di costituzione di parte civile. Si tratta di un atto complesso e delicato, il cui contenuto è determinato dalla legge. Per questo motivo, è importante farsi assistere da un avvocato esperto che possa tutelare i diritti della vittima ed agire per:

  1. Richiedere il risarcimento del danno: La vittima di un reato sessuale può subire danni di natura fisica, psicologica e patrimoniale. La costituzione di parte civile permette di chiedere il risarcimento di questi danni all'autore del reato.
  2. Ottenere una provvisionale: In alcuni casi, il giudice può disporre il pagamento di una provvisionale alla vittima, anche prima della conclusione del processo penale.
  3. Partecipare attivamente al processo: La persona offesa che si costituisce parte civile può partecipare attivamente al processo penale, presentando prove, chiedendo l'esame di testimoni e formulando le proprie conclusioni.
  4. Essere informata sull'andamento del processo: La persona offesa che si costituisce parte civile ha il diritto di essere informata sull'andamento del processo e di ricevere le notifiche degli atti processuali.
  5. Ottenere una condanna dell'imputato: La costituzione di parte civile può aumentare le probabilità di ottenere una condanna dell'imputato, in quanto la persona offesa assume il ruolo di parte attiva nel processo.

Affidarsi ad un avvocato esperto in reati sessuali è fondamentale per ottenere la migliore tutela possibile dei tuoi diritti e dei tuoi interessi.

Contattaci per una preanalisi gratuita del tuo caso:

Se sei vittima di un reato sessuale ed hai bisogno di assistenza legale, contatta l’avvocato Alessio Pergola penalista a Torino e richiedi una preanalisi gratuita del tuo caso.